Tu sei qui: Home » Visualizza articoli per tag: 32 ore
Venerdì, 20 Set 2019

Corso RSPP per datori di lavoro Rischio Medio

Giovedì 09 Febbraio 2012 09:20 Pubblicato in Corsi di formazione

Il Corso RSPP per Datori di Lavoro a rischio Medio è predisposto per soddisfare le indicazioni presenti nel nuovo Accordo Stato Regioni siglato il 21 Dicembre 2011.

Il Corso assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/2008 e D.lgs 106/09 e gli aggiornamenti dell'ultimo accordo Stato Regioni in materia di prima formazione ed aggiornamento dei Titolari e Datori di lavoro che hanno assunto direttamente l'incarico di responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione della Salute sui luoghi di lavoro per le aziende a basso rischio.

Modalità

Il Corso RSPP per Datori di Lavoro rischio Medio può essere svolto interamente in aula o in modalità "Blended E.learning": 16 ore online (Moduli 1 e 2) e 16 ore in aula (Moduli 3 e 4).

Il corso prevede il superamento di una prova finale composta da domande a risposta multipla, aperte o prova orale.

Aggiornamento periodico obbligatorio per il corso RSPP per datori di lavoro rischio Basso:

Aggiornamento quinquennale di 10 ore (fruibile completamente in modalità E.learning)

Normativa e sanzioni

mancata formazione del RSPP datore di lavoro – arresto da quattro a otto mesi o ammenda da 1.500 a 6.000 euro;

mancata nomina del RSPP interno o esterno – arresto da quattro a otto mesi o ammenda da 5.000 a 15.000 euro.

Codici Ateco 2007 delle aziende a Basso Medio:

agricoltura, pesca, P.A., istruzione, Trasporti, magazzinaggio,

A (01, 02, 03) H (49, 50, 51, 52, 53) Q (88) O (84) P (85)


Scheda Del Corso


 Stato del Corso : ATTIVO


 Iscrizioni: Sempre Aperte


 Ore totali: 32 ore


 Attestato: Rilascio attestato con profitto validato dall'Ente Bilaterale


 Modalità BLENDED

E.learning: 16 ore

Aula: 16 ore


 Destinatari:

Datori di lavoro e titolari delle imprese a rischio basso che si designano quali responsabili del servizio di prevenzione e protezione

Obiettivi:

Fornire ai datori di lavoro le informazioni e gli strumenti necessari ad effettuare la valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori nella propria azienda. Dotare i partecipanti dell'attestato di frequenza necessario per poter assumere il ruolo di responsabile del servizio di prevenzione e protezione in azienda.

Requisiti:

Nessun requisito minimo

 

Programma del corso:

MODULO 1. GIURIDICO – NORMATIVO (possibilità di svolgimento E.learning)

sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;

soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;

delega di funzioni;

la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

la "responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica" ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;

i sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia;

 

MODULO 2. GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA (possibilità di svolgimento E.learning)

modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 30, D.Lgs. n. 81/08);

gestione della documentazione tecnico amministrativa;

obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione;

organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;

modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all'adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell'art. 18 del D. Lgs. n. 81/08;

il ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione;

 

MODULO 3. INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI (obbligatoriamente in aula)

criteri e strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi;

il rischio da stress lavoro-correlato;

il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla

tipologia contrattuale;

il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;

le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;

la considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti;

i dispositivi di protezione individuale;

la sorveglianza sanitaria;

 

MODULO 4. COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI (obbligatoriamente in aula)

competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;

importanza strategica dell'informazione, della formazione e dell'addestramento quali

strumenti di conoscenza della realtà aziendale;

tecniche di comunicazione;

lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;

consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;

natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

 

 

Il corso è erogato da tutti i CFPT EBPMI

Centri di Formazione Paritetici Territoriali

Logo CFPT senza ACC

Corso per RLS di 32 ore

Venerdì 09 Dicembre 2011 09:42 Pubblicato in Corsi di formazione

Il Corso RLS assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/08, T.U. Sicurezza e D.lgs 160/09 e gli aggiornamenti dell'ultimo accorso Stato Regioni, per la formazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.

Il corso RLS fornisce le informazioni e gli strumenti necessari a verificare il programma di prevenzione degli infortuni e di tutela della salute dei lavoratori.

Dotare i partecipanti degli strumenti necessari a svolgere la funzione di rappresentante dei lavoratori per la consultazione obbligatoria, la partecipazione ed il controllo del 'sistema sicurezza' in azienda.

Modalità

Il Corso RLS può essere svolto o in aula o interamente in modalità E.learning

Il corso prevede il superamento di una prova finale composta da domande a risposta multipla.

Aggiornamento

Aggiornamento annuale di 4 h per le aziende con meno di 50 lavoratori

Aggiornamento annuale di 8 h per le aziende con più di 50 lavoratori

Normativa e sanzioni

Art. 18 , 37 e 55

Il datore di lavoro, che esercita le attività di cui all'articolo 3, e i dirigenti, che organizzano e dirigono le stesse attività secondo le attribuzioni e competenze ad essi conferite, devono adempiere agli obblighi di informazione, formazione e addestramento di cui agli articoli 36 e 37;

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza concernente i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

Il datore di lavoro e il dirigente sono puniti:

e) con l'arresto da quattro a otto mesi o con l'ammenda da 2.000 a 4.000 euro per la violazione degli articoli 18, comma 1, lettera l), e 43, comma 4.

 

Scheda Del Corso


Stato del Corso : ATTIVO


 Iscrizioni: Sempre Aperte


 Ore totali: 32 ore


 Attestato: Rilascio attestato con profitto validato dall' Ente Bilaterale


 Modalità E.learning: 32 ore


 

Destinatari:

Lavoratori

Obiettivi:

Il corso fornisce le informazioni e gli strumenti necessari a verificare il programma di prevenzione degli infortuni e di tutela della salute dei lavoratori. Dotare i partecipanti degli strumenti necessari a svolgere la funzione di rappresentante dei lavoratori per la consultazione obbligatoria, la partecipazione ed il controllo del 'sistema sicurezza' in azienda.

Requisiti:

lavoratore eletto o designato quale Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

 

Programma del corso:

Fruibile in interamente in modalità E.learning

Il sistema di gestione della sicurezza

L'organizzazione della prevenzione

I ruoli della sicurezza

L'analisi e la valutazione dei rischi

Procedure e norme di buona tecnica

Il quadro normativo di riferimento

Cenni sulla legislazione in materia di Igiene e Sicurezza del Lavoro

Direttive introdotte dall'Unione Europea

Normative di recepimento a livello nazionale

Sintesi dei contenuti del D.lgs 81/08

La sorveglianza sanitaria

Le attribuzioni e i compiti del medico competente

L'ergonomia del posto di lavoro

Luoghi di lavoro (microclima, salubrità dei luoghi di lavoro)

La direttiva macchina

Impianti. macchine e attrezzature

Interazioni uomo-macchina

I dispositivi di protezione individuale

Il ruolo del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Chi è l'RLS

Quali sono le sue attribuzioni

I principi e le tecniche di comunicazione in azienda

Gli stili nei rapporti interindividuali e le relazioni sindacali

Collaborazione e competizione, tecniche di interazione in relazione agli obiettivi



Il corso è erogato da tutti i CFPT EBPMI

Centri di Formazione Paritetici Territoriali

Logo CFPT senza ACC




 

 EBPMI - Ente Bilaterale Piccole e Medie Imprese, punto di riferimento per il mondo della prevenzione in materia di sicurezza sul lavoro D.lgs 81/2008